Come arrivare a Ponza: da quali porti partire?

La splendida isola di Ponza è una meta turistica molto ambita, che attrae ogni giorno tantissimi visitatori provenienti da tutto il mondo. Ma come fare per arrivare a Ponza? Qual è il mezzo più veloce e funzionale per raggiungerla? A meno che tu non sia dotato di un aeroplano personale che ti faccia atterrare direttamente su Ponza, l’unico modo per giungere sull’isola pontina è tramite traghetto o aliscafo. Ma quali sono i porti d’imbarco per attraccare a Ponza?

Dove si trova Ponza?

Per poter programmare nel migliore dei modi la tua escursione nell’isola più attraente del Mediterraneo, è importante individuare con precisione la sua collocazione, in modo da poter definire con criterio il percorso più rapido e conveniente da seguire per raggiungerla. Ponza è un delizioso isolotto che si trova nel cuore del mar Tirreno, tra il Lazio meridionale e la Campania settentrionale, nello specifico nell’area del golfo di Gaeta. Ponza fa parte dell’arcipelago delle Isole Ponziane, che comprende anche altre isolette affascinanti e rinomate come quella di Palmarola, Zannone e Ventotene. L’isola di Ponza è nota per le sue splendide spiagge e per il mare cristallino e limpido che la avvolge, ogni angolo dell’isolotto è un intrigante luogo tutto da ammirare e da scoprire.

Partire per Ponza da Roma

Uno dei modi più semplici per raggiungere l’isola di Ponza è imbarcarsi in uno dei traghetti o aliscafi in partenza dai maggiori porti laziali e campani. Anzio è il porto più vicino alla capitale per attraccare a Ponza, anche se visto le numerose richieste da parte dei turisti, si sta provvedendo a introdurre una nuova ed efficiente tratta che collega il porto di Civitavecchia a quello ponziano. Verranno messi a disposizione dei viaggiatori traghetti e aliscafi moderni in grado di ottimizzare ed intensificare i collegamenti marittimi con le diverse isole pontine.

Traghetti e aliscafi da Anzio a Ponza

Per agevolare il flusso turistico che ogni anno invade letteralmente l’isola di Ponza, la nostra compagnia di trasporti marittima mette a disposizione durante il periodo estivo, numerosi traghetti che partono dal porto di Anzio e giungono a quello di Ponza. Il tempo di percorrenza è di circa un’ora e mezza – arrivare al porto di Anzio non è difficile, se vieni in auto, puoi parcheggiare lungo la strada che costeggia la zona portuale oppure lungo la Riviera di Ponente, ricorda che in estate il parcheggio auto nella cittadina è a pagamento. Se invece preferisci arrivare ad Anzio in treno, puoi recarti al porto a piedi, percorrendo meno di un km o se vuoi in pullman o prenotando un taxi. Per ottenere maggiori informazioni sugli orari o le tariffe dei traghetti per Ponza puoi visitare la pagina degli orari traghetti per Ponza

Raggiungere Ponza da Formia

Il porto di Formia assicura collegamenti per Ponza in tutti i mesi dell’anno. Il traghetto che mette in comunicazione i due porti impiega circa 2 ore e 30 minuti, ma per accorciare i tempi di percorrenza puoi optare per l’aliscafo che esegue la medesima tratta in meno di un’ora e mezza. Raggiungere il porto di Formia è facile, sia in auto che in treno, dalla stazione ferroviaria la zona portuale dista circa un km. Se arrivi al porto di Formia in auto, puoi posteggiare la tua vettura nel parcheggio che si trova all’interno della città portuale. Formia dispone anche di diversi parcheggi custoditi che naturalmente prevedono una dettagliata tabella tariffaria.

Si può arrivare a Ponza da Napoli?

Naturalmente se il tuo viaggio inizia dalle regioni del sud, il porto più vicino da raggiungere per imbarcarsi per Ponza, è il porto di Napoli Mergellina. Come tutti i porti, anche quello partenopeo è attrezzato di un ampio parcheggio nel quale lasciare tranquillamente la tua auto. Se viaggi in treno puoi usufruire di un comodo ed economico servizio navetta che collega la stazione centrale di Napoli alle varie zone portuali. Per risparmiare tempo e ottimizzare il trasporto pubblico cittadino, il comune del capoluogo campano, mette a disposizione un efficiente servizio taxi con tariffe standard, che mettono in comunicazione la stazione ferroviaria al porto e l’aeroporto alle zone d’imbarco. I tempi di percorrenza da Napoli a Ponza sono leggermente più lunghi, considerata la distanza maggiore rispetto agli altri porti di partenza, anche se in realtà non si tratta di una differenza poi così esagerata.

Si può imbarcare l’auto per Ponza?

Questa è sicuramente una domanda che ti sarai posto tante volte, la risposta è davvero semplice, non sempre! In estate, quando il flusso di turisti e vacanzieri giunge copioso nell’isola, è severamente vietato imbarcare la propria auto nei traghetti. Durante il periodo estivo infatti possono circolare a Ponza esclusivamente le vetture dei residenti e naturalmente i mezzi di trasporto pubblico, che in determinati periodi dell’anno vengono intensificati per garantire ai visitatori un movimento interno fluido ed efficiente. Ecco perché, nel mostrarti come imbarcarsi per Ponza, ti abbiamo accennato le differenti aree nelle quali poter lasciare al sicuro la tua automobile, durante il tuo soggiorno nell’isola pontina.
In questa piccola guida su come arrivare a Ponza abbiamo posto l’attenzione sui porti più efficienti ed attrezzati nei quali imbarcarsi per le Isole Ponziane, se vuoi pianificare nel dettaglio gli orari e le varie tratte disponibili, ti suggeriamo di visitare la sezione orari traghetti presente sul nostro sito.

Categorie: Isola di Ponza