Navi Napoli Termini Imerese

Dal porto di Napoli si può raggiungere la città di Termini Imerese grazie ai traghetti della GNV che percorrono la tratta Napoli Termini Imerese una volta al giorno. La frequenza e gli orari sono soggette a variazioni in base alla stagionalità.

Nave Napoli Termini Imerese

Le navi partono da Napoli alle ore 13:30 con un tempo di percorrenza di circa 10 ore. Il ritorno invece il traghetto parte alle ore 02:00 di notte arrivando al porto di Napoli alle ore 12:00.

Biglietti online traghetti per Termini Imerese

Qui è possibile acquistare il biglietto per la nave consultando lo strumento qui in basso. Una volta selezionata la tratta è possibile effettuare la prenotazione acquistando il ticket. Dopo pochi secondi vi arriverà alla vostra email personale.



I traghetti Napoli Termini Imerese collegano le due città meridionali garantendo sei corse settimanali. Il tragitto è effettuato nell’arco di tempo di circa dieci ore, la partenza dal porto di Napoli è prevista per le ore 13:30 con arrivo 23:30, mentre dal porto di Termini Imerese il viaggio inizia alle 02:00 del mattino, con sbarco alle 12:00.

Traghetti GNV per Termini Imerese

La compagnia marittima che si occupa di intraprendere la tratta Napoli Termini Imerese è GNV. La giovane e funzionale flotta europea da oltre trent’anni gestisce i collegamenti all’interno delle acque del Mediterraneo, permettendo agli utenti un trasporto merci e passeggeri confortevole e di qualità. Nel corso della sua storia la nota compagnia ha saputo affermarsi nel settore dei viaggi, ampliando e rinnovando la sua flotta con mezzi all’avanguardia e personale qualificato. A partire dal 2011 la GNV ha ampliato la sua squadra con alcune delle navi del gruppo Snav, migliorando e intensificando la rete di collegamenti tra i porti italiani e quelli internazionali.

Come si viaggia a bordo delle navi

Le navi traghetto che effettuano la tratta Napoli Termini Imerese sono accoglienti e comode. Ciascun passeggero, al momento dell’acquisto del ticket può selezionare la modalità di viaggio tra quelle disponibili. I traghetti GNV dispongono di differenti tipologie di sistemazione che si adattano perfettamente alle esigenze dei numerosi viaggiatori: passaggio ponte, viaggio in poltrona oppure pernotto in cabine interne o esterne con servizi igienici inclusi. Il personale di bordo è attento e professionale, rappresentando un valido punto di riferimento al quale gli utenti possono rivolgere richieste personali o informazioni di vario genere. Per allietare la traversata sono aperti, durante tutto il viaggio, i negozietti di bordo e i numerosi punti di ristoro, tra i quali caffetteria, pizzeria, ristoranti self-service e à la carte. Per le famiglie con figli a seguito sono allestite delle aree ludiche a misura di bambino, all’interno delle quali i piccoli viaggiatori possono giocare e socializzare con i loro coetanei. Gli amici a quattro zampe sono i benvenuti e possono viaggiare nei traghetti GNV insieme al padrone, è necessario però che essi vengano registrati al momento della prenotazione del biglietto.

Si possono imbarcare le auto per Termini Imerese?

All’interno dei traghetti Napoli Termini Imerese si possono imbarcare auto, moto e altri veicoli a motore. Si tratta di un servizio funzionale che consente di portare con se il proprio mezzo in Sicilia, senza dover guidare per intere ore lungo le autostrade italiane. La procedura d’imbarco dei passeggeri, con o senza auto a seguito, è prevista due ore prima della partenza, è dunque fondamentale che tutti i viaggiatori, anche minorenni, siano muniti di un documento di riconoscimento valido. Durante il corso dell’anno vengono attuate per questa tratta delle promozioni allettanti che consentono di imbarcare la propria auto gratuitamente o con il contributo di una somma irrisoria. Per agevolare gli spostamenti dei siciliani, la compagnia GNV inoltre effettua ad ogni viaggio, dei sconti particolari riservati esclusivamente ai residenti o nativi dell’isola.

Partenza dal porto di Napoli

Dal molo Beverello partono quotidianamente i traghetti diretti alle diverse destinazioni della Sicilia. Per raggiungere il porto partenopeo in auto è necessario imboccare la tangenziale e seguire le indicazioni per il porto. Per coloro che giungono a Napoli a piedi, è possibile arrivare al molo anche partendo dalla stazione ferroviaria e aeroportuale, attraverso le navette e i bus che collegano costantemente tra loro i tre punti nevralgici della città. Economici ed efficienti sono i taxi che prevedono delle tariffe agevolate e standard nel tragitto da e per il porto.

Muoversi a Termini Imerese

Termini Imerese è un florido comune palermitano, che rappresenta un centro importante di snodo ferroviario e marittimo dell’isola. Il porto è situato nei pressi di via Cristofolo Colombo, a due passi dalla stazione dei treni, facilmente raggiungibile anche a piedi. Termini Imerese dista poche decine di km da Palermo, i passeggeri che viaggiano in auto possono imboccare la SS113 oppure l’autostrada A19 Palermo-Catania per dirigersi nelle due città siciliane. I traghetti Napoli Termini Imerese attraccano al porto palermitano in tarda serata, intorno alle 23:30, per tale ragione i passeggeri che desiderano pernottare in zona, possono tranquillamente recarsi in una delle diverse strutture alberghiere situate proprio nei dintorni dell’area portuale di Termini Imerese.

Privacy Policy