Come arrivare a Ventotene: dove e quando partire

Ventotene è un gradevole e suggestivo isolotto che appartiene all’arcipelago delle isole Ponziane, situato tra il Lazio e la Campania. Si può raggiungere Ventotene imbarcandosi da diversi porti, ma per selezionare il percorso più veloce e funzionale ti suggeriamo di leggere attentamente questa piccola guida, che potrà rivelarsi utile per pianificare al meglio la tua escursione sull’isola pontina.

Dove imbarcarsi

Sebbene sia un’isola modesta e tranquilla, decisamente meno caotica ed affollata della vicina Ponza, Ventotene ospita molti visitatori durante tutti i mesi dell’anno. Raggiungere Ventotene è semplice, l’isolotto pontino è infatti ben collegato ai principali porti laziali e campani, esso è altresì attrezzato con aliscafi e traghetti che lo mettono in comunicazione con le isole minori delle Flegree e dell’arcipelago Ponziano.

come arrivare Ventotene porto

Arrivare da Terracina e Formia

Le principali stazioni portuali del Lazio che garantiscono le tratte con il porto di Ventotene sono quelli di Terracina e di Formia. Da queste località della provincia di Latina è possibile partire per Ventotene tutti i giorni dell’anno, inverno compreso. La compagnia di traghetti Laziomar prevede due corse giornaliere da e per l’isola di Ventotene, la durata della traversata da Terracina è di circa tre ore, mentre partendo da Formia il percorso marittimo si riduce a poco meno di un’ora. Il costo del biglietto degli aliscafi e traghetti per Ventotene include la tassa di sbarco che si quantifica in 1,50 euro, che va pagata una sola volta nel ticket d’andata. Raggiungere i porti laziali è semplice sia giungendo in auto, che in treno, le stazioni d’imbarco distano circa dieci minuti a piedi da quelle ferroviarie delle località marinare. Terracina e Formia sono due provincie di Latina che si trovano alla medesima distanza sia da Roma che da Napoli. I due porticcioli laziali ospitano un ampio parcheggio custodito nel quale lasciare l’auto per tutta la durata del soggiorno a Ventotene.

Sbarcare a Ventotene partendo da Napoli

L’unico porto campano che effettua la tratta marittima per Ventotene è quello di Napoli Mergellina. Il traghetto che esegue tale traversata impiega meno di due ore per raggiungere il porto di destinazione e viene garantito esclusivamente durante il periodo estivo, quando cioè il flusso turistico nell’isola di Ventotene è più intenso. Il porto partenopeo è un ottimo punto di partenza per tutti i viaggiatori provenienti dall’Italia meridionale e centrale. Arrivare al porto di Napoli Mergellina è facile, sia dalla stazione ferroviaria che dall’aeroporto, i collegamenti con la zona portuale sono assicurati da una fitta rete di trasporti pubblici tramite bus e taxi. Acquistare un biglietto per traghetti o aliscafi in partenza per Ventotene è possibile fino ad un’ora prima della partenza, per consultare gli orari ti consigliamo di visitare la sezione orari traghetti del nostro sito. Dopo aver selezionato data e ora della partenza puoi comperare il tuo ticket online assicurandoti un confortevole posto a bordo.

Partire per Ventotene dalle isole minori

Se per la tua vacanza hai pensato di fare un tour per le isole minori, puoi tranquillamente raggiungere Ventotene da Casamicciola d’Ischia. Questa tratta marittima viene effettuata esclusivamente nei mesi estivi, in particolar modo nel periodo di luglio ed agosto. Sono previste due corse giornaliere, dalla durata di 55 minuti. È altresì possibile raggiungere Ventotene imbarcandosi nel porto della vicina isola di Ponza, si tratta di collegamenti marittimi rapidi ed efficienti grazie ai quali poter salpare da un isolotto all’altro in assoluta facilità.

Imbarcare l’auto per Ventotene

Si, puoi portare con te la tua auto o moto sull’isola pontina, ma devi sapere che ci sono notevoli restrizioni per quel che riguarda la circolazione automobilistica. È infatti concesso imbarcare l’auto sui traghetti per Ventotene, ma questi mezzi possono essere utilizzati esclusivamente per recarsi alla propria destinazione entro un’ora dopo l’attracco al porto. Queste rigide limitazioni sono applicate con lo scopo di garantire la serenità e la tranquillità che da sempre contraddistinguono l’isola pontina. Per i vari spostamenti all’interno di Ventotene sono disponibili i mezzi di trasporto pubblico come bus e taxi, ma anche bici e naturalmente escursioni guidate.

Ventotene è un’incantevole e splendida isola ricca di bellezze naturali da non perdere. Raggiungere l’isola è semplice, poiché i collegamenti marittimi sono fitti e ben organizzati, non resta altro che visionare gli orari di partenza dei traghetti e aliscafi e partire per questa suggestiva meta insulare.

Categorie: Isola di Ventotene