Viaggio a Panarea: I principali luoghi suggestivi da vedere

Panarea appartiene all’arcipelago delle Eolie ed è una piccola isola elegante che attrae VIP, celebrità e giovani che vengono in estate per le vacanze in barca, fughe romantiche e le feste fino a tarda notte sulle terrazze con vista. Ma è un luogo talmente incantevole da essere l’ideale anche per famiglie. L’isola è affascinante, con strutture e case dipinte da poco, giardini in ordine e stradine ben tenute che fanno da sfondo alle attrazioni naturali, ai panorami mozzafiato e ai tramonti suggestivi. L’isola è molto piccola e ideale per il relax, la spiaggia e le escursioni. È il luogo perfetto per una luna di miele o una fuga romantica, quindi è una delle zone preferite per chi vuole una vacanza non solo per rilassarsi ma anche per stare lontano dal caos cittadino. Panarea vanta una delle poche spiagge sabbiose delle Eolie, sentieri panoramici e l’accessibilità in barca alle altre isole.

Esplorando Panarea: cosa fare e vedere?

Il molo dove arrivano i traghetti è l’unico porto di Panarea, è circondato da un villaggio chiamato San Pietro. Da qui una stretta stradina conduce a nord e a sud, dirigendosi tra le case sparse che formano ufficialmente altri due nuclei: Iditella a nord e Drauto a sud. La maggior parte degli alloggi si trova vicino al porto di San Pietro.panarea cosa vedere

Punta del Corvo

Panarea ha una rete di mulattiere, per lo più cadute in disuso e ricoperte di vegetazione, ma alcune delle quali sono ancora sgomberate e regolarmente utilizzate. Il percorso a piedi che sale dal porto alla cima dell’isola, Punta del Corvo, è semplice ma la salita è complicata se tentata in una giornata molto calda. Se te la senti e scalerai la cima verrai ricompensato con una splendida vista delle altre isole Eolie. Puoi fare questa passeggiata come parte di un percorso circolare panoramico che ti porterà poi in discesa dalla vetta all’estremità meridionale dell’isola. Questo sentiero è incantevole, anche se è vicino al bordo della scogliera e non è consigliato per chi soffre molto di vertigini. La discesa prosegue attraverso vecchie terrazze agricole dove pascolano gli asini. Qui troverai una bella spiaggia di ciottoli in una spettacolare insenatura rocciosa chiamata Cala Junco, che è una delle attrazioni di Panarea.

Capo Milazzese

L’insediamento di Capo (o Punta) Milazzese, risale all’età del bronzo, ed è situato su un promontorio dalla cima piatta sopra il mare che domina Cala Junco. Questa parte è collegata al resto dell’isola solo da una stretta lingua di terra. Punta Milazzese consiste in più di venti capanne costruite in pietra a secco, e muri bassi ma molto evocativi di un modo di vivere lontano che ha attraversato i secoli. Si pensa che il villaggio sia stato abbandonato dopo una distruzione improvvisa e violenta.

Caletta dei Zimmari

Tornando da Capo Milazzese verso il porto, il sentiero scende verso una spiaggia sabbiosa, la Caletta dei Zimmari. Di dimensioni piccole ma molto carina, questa è una delle migliori spiagge dell’arcipelago, inoltre, è collegata con il principale insediamento di San Pietro da un pittoresco vicolo che attraversa le case sparse di Drauto, tra pareti bianche, ville e bouganville. Se non ti piacciono le escursioni in montagna, una semplice passeggiata dal porto lungo i vicoli fino a Capo Milazzese e ritorno, sarà una piacevole escursione poco faticosa, e impiegherai solo circa mezz’ora in ogni direzione se sei diretto verso la spiaggia.

Fotografia e luoghi pittoreschi

È facile passare una mezz’ora ad esplorare i vicoli e il lungomare di San Pietro, con le sue piccole boutique e molti angoli pittoreschi.

Questa isola è il sogno di ogni fotografo. Camminando verso nord, salendo i gradini vicino al molo, raggiungerai l’insediamento di Iditella, dove i gradini conducono al lungomare e le ville eleganti lasciano il posto alle zone di lavoro dei cantieri navali con pile di attrezzi da pesca.

A Calcara, lungo un sentiero a zig-zag, ci sono le fumarole che forniscono un ricordo del carattere vulcanico di queste isole. Un odore molto forte viene fuori dalle fumarole che sono circondate da depositi di minerali. Un promontorio roccioso sulla strada verso Calcara è un altro luogo suggestivo da visitare, avrai la strana sensazione di guardare la fortezza di un gigante.

Prima di organizzare il viaggio per Panarea prenota da subito il traghetto

Categorie: Isole Eolie