Weekend o vacanza a Palermo? ecco le zone dove dormire

Palermo è una città incantevole, con numerosi siti interessanti da visitare e arricchita da spiagge bianche bagnate da uno magnifico mare cristallino. Palermo è un vasto capoluogo che si compone di decine di quartieri differenti, alcuni dei quali storici e folcloristici, altri più moderni e residenziali, per visitare al meglio la città è importante selezionare l’area strategica nella quale pernottare. Qui di seguito vi forniremo tutte le indicazioni e i consigli su dove dormire a Palermo spendendo poco e soggiornando bene.

Dove soggiornare a Palermo centro


Booking.com


Il centro storico è il cuore artistico e culturale di Palermo, una piccola e intrigante zona antica all’interno della stessa città. Qui si concentrano tutti quei quartieri popolari pregni di edifici storici e architettonici di grande rilievo, primo tra tutti è la Kalsa, il più antico rione palermitano, costituito da palazzi secolari d’impronta araba e prestigiose chiese in stile normanno. Questa è la zona ideale nella quale dormire a Palermo se viaggiate in traghetto, il porto infatti è situato a due passi dalla Kalsa, potrete scegliere un comodo e accogliente B&B o un hotel di lusso con vista panoramica sulla costa, raggiungendolo facilmente a piedi dal molo di attracco. Poco distante da qui si incontra un altro quartiere storico, Borgo Vecchio nel quale è possibile trovare una sistemazione adeguata e confortevole per la vostra vacanza in città. Il centro storico ruota attorno ad alcune arterie principali di Palermo, via Ruggero Settimo decisamente più pittoresca e viale della Libertà più moderna e raffinata. Questa macro area è puntellata da alberghi e affitta camere che risiedono in vie e vicoli tranquilli della città. La zona circostante via Ruggero Settimo e Corso Vittorio Emanuele è sicura e popolata anche durante la notte, la movida palermitana infatti prende vita proprio tra le viuzze di questi rioni, che nel corso degli anni si sono trasformate in eleganti e suggestive location, animate da ristorantini e pub che vengono allestiti fuori i vicoli. Soggiornare a Palermo centro vi consentirà di visitare a piedi gli elementi più rappresentativi della città, dal Teatro Massimo al Duomo, passando per piazza Pretoria, i Quattro Canti e le innumerevoli chiese antiche. Potete addentrarvi nei più famosi mercati tradizionali come Ballarò, la Vucciria e il Capo che sono quotidianamente allestiti proprio tra i vicoli del centro storico palermitano.

Dove dormire a Palermo sul mare

Se volete pernottare in una location esclusiva a pochi passi dal mare, vi suggeriamo di spostarvi dal centro storico e dirigevi a Mondello. La località marinara di Palermo si presenta come una deliziosa realtà nella quale tutta la movida è incentrata sull’unica e centrale piazzetta, che si affaccia sul mare. Mondello dispone di numerosi soluzioni ricettive che vanno dai B&B, come Mondello Design, a strutture più affermate e ricercate, vere icone della città, come Mondello Palace Hotel e Splendid Hotel La Torre. Queste strutture sono attrezzate con piscine e spiagge private, un’occasione imperdibile per realizzare una vacanza palermitana completa, tra mare e cultura.
Un’altra zona affascinante nella quale dormire a Palermo vicino al mare è Isola delle Femmine, un attraente comune che dista dalla città appena una decina di chilometri. Il paesino è puntellato da tante case vacanze e affitta camere dalle quali è facile raggiungere il centro e il litorale. Isola delle Femmine è un famoso sito nel quale si svolge la movida estiva, durante i mesi caldi infatti il lungomare si trasforma in una discoteca a cielo aperto, i lidi organizzano serate speciali e tematiche, praticamente ogni sera. L’hotel più esclusivo della zona è di certo il Saracen, che conta di un’animazione a tutto tondo, con piscina e spiaggia riservata.


Booking.com


Se preferite litorali più aspri e rocciosi, vi proponiamo di soggiornare a Cinisi e Terrasini, due comuni facilmente raggiungibili dal porto tramite l’autostrada Palermo-Mazzara del Vallo. Per le tonalità e le forme tipiche delle abitazioni, i due centri richiamano i tratti caratteristici delle isolette greche. I paesini sono accoglienti e vivaci, ma soprattutto esclusivi per via del mare incantevole e pulito. Qui potete affittare una casa vacanza o una camera in un delizioso B&B, ma se volete che la vostra vacanza sia divertente ed entusiasmante non lasciatevi scappare l’occasione di soggiornare al Magaggiari Hotel Resort, una struttura ricettiva organizzata come un piccolo e funzionale villaggio turistico, un ottimo espediente per trascorrere in allegria le ore di relax.

Dove dormire a Palermo e dintorni

Una valida alternativa al pernotto in città è la periferia! Le zone circostanti Palermo, che meritano una visita sono Bagheria e Cefalù, i due centri, situati nella parte orientale della città sono delle mete deliziose nelle quali soggiornare. Potete iniziare il vostro tour palermitano visitando la vicina Villa Palagonia o il Museo Guttuso di Bagheria, magari alloggiando nell’accogliente Hotel Centrale di Bagheria. A differenza del centro città, Bagheria è una località più tranquilla e decisamente meno caotica, inoltre è ben collegata con Palermo da metro e bus.
Cefalù è uno dei paesi più esclusivi della Sicilia, poco lontano da Palermo, si distingue per la sua pacatezza e calda accoglienza. Potete scegliere di pernottare nel confortevole ed elegante Hotel Kalura oppure optare per una soluzione più economica come il B&B Dolce Vita, collocato al centro della cittadina. Cefalù presenta una splendida Cattedrale con torri gemelle, il ricco Museo d’arte Madralisca, potete passeggiare nell’incantevole centro storico e naturalmente godervi il mare stando seduti nell’affascinante litorale di Cefalù fatto di sabbia fine e ciottoli.
Booking.com

Consigli utili su dove dormire a Palermo

Per intraprendere una meravigliosa e sicura vacanza nel capoluogo siciliano è bene tenere a mente alcune informazioni importanti, che vi consentiranno di vivere il vostro soggiorno senza stress. Innanzitutto, prima di partire per Palermo vi consigliamo di soggiornare in una delle zone tranquille della città, come quelle sopra citate. Prenotate in anticipo la vostra camera, onde evitare di non trovare posto nella struttura alberghiera desiderata, se non disponete di una prenotazione sarete costretti a girare alla rinfusa per le vie di Palermo, in cerca di una camera disponibile. La città palermitana è molto caotica e il traffico è intenso, praticamente sempre, per questo vi suggeriamo, se viaggiate in macchina, di parcheggiare la vostra auto vicino l’albergo e muovervi a piedi, con i mezzi pubblici. Autobus, tram e metro sono efficienti, ma ahimè non sempre puntuali, dunque munitevi di una buona dose di pazienza e godetevi la vostra vacanza in totale relax, senza guardare troppo l’orologio. Se il vostro tour per la Sicilia comprende un giro per le altre città dell’isola, vi suggeriamo di raggiungere la Sicilia in traghetto imbarcando la vostra auto, in questo modo inizierete il vostro viaggio più carichi e riposati, evitando centinaia e centinaia di chilometri d’autostrada calabrese, potrete inoltre esplorare autonomamente l’isola in lungo e largo.
Consultate le tratte e gli orari dei traghetti per Palermo, una buona vacanza inizia già da un confortevole viaggio.

Categorie: Sicilia